EVENTO5 - Libreria la casa sull'albero

Vai ai contenuti

Menu principale:






21 DONNE ALL’ASSEMBLEA
PRESENTAZIONE DEL LIBRO CON L’AUTRICE GRAZIA GOTTI

Lunedì 28 novembre, alle ore 21, presso il Teatro Virginian, via de’Redi, 12 ad Arezzo, Grazia Gotti presenterà il suo ultimo libro 21 donne all’Assemblea edito da Bompiani, nella collana Passaggi.

Maria Agamben Federici, Adele Bei, Bianca Bianchi, Laura Bianchini, Elsa Conci, Filomena Delli Castelli, Maria De Unterrichter Jervolino, Maria Fiorini Nicotra, Nadia Gallico Spano, Angela Gotelli, Angela Guidi Cingolani, Nilde Iotti, Teresa Mattei, Lina Merlin, Angiola Minella, Rita Montagnana, Teresa Noce, Ottavia Penna Buscemi, Elettra Pollastrini, Maria Maddalena Rossi, Vittoria Titomanlio
Le donne italiane votarono per la prima volta nel 1946. Votarono in tanti paesi e città per ripristinare i consigli comunali. Poi, nello stesso anno, votarono di nuovo per eleggere i rappresentanti del popolo all’Assemblea Costituente. Fra questi rappresentanti le donne erano ventuno: nove comuniste, nove democristiane, due socialiste, una per il Movimento dell’Uomo Qualunque. Erano molto diverse fra loro – per età, ceto, esperienza – eppure, in quel periodo definito “uno stato di grazia”, riuscirono a lavorare insieme. Alcune parteciparono al dibattito che partorì la Carta costituzionale. Chi erano queste donne? Il racconto le richiama in scena e le avvicina al nostro presente, suscitando domande e riflessioni sulla politica e sulle trasformazioni della società in cui viviamo. Un racconto che è anche un invito alla partecipazione attiva alla vita pubblica, a partire dalla cultura e dai libri, coprotagonisti di queste pagine.

Presenterà Grazia Gotti, Ilaria Gradassi, autrice di libri fatti a mano ed illustratrice.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Grazia Gotti è cofondatrice della storica libreria per ragazzi Giannino Stoppani e dell’Accademia Drosselmeier di Bologna. Ai libri per ragazzi ha dedicato i volumi A scuola con i libri. Avventure di una libraia-maestra (2013) e Ne ho vedute tante da raccontar. Crescere con i libri (2015).


Torna ai contenuti | Torna al menu