IRRINUNCIABILI - Libreria la casa sull'albero

Vai ai contenuti

Menu principale:






GLI IRRINUNCIABILI
Nuovi classici, narratori e artisti per ragazzi.
Un ciclo di 5 incontri per raccontare 5 autori irrinunciabili: nuovi classici, narratori e artisti per ragazzi. La rassegna è pensata per insegnanti, genitori e curiosi e sarà possibile iscriversi all’intero percorso o a singoli incontri della durata di 2 ore ciascuno.
 
Gli incontri vengono realizzati per un minimo di 16 partecipanti ed un massimo di 25.

lunedì 22 gennaio 2018, ore 17.30-19.30: Grazia Gotti racconta Francesco Tullio Altan
lunedì 19 febbraio 2018, ore 17.30-19.30: Elena Giacomin racconta Astrid Lindgren
lunedì 19 marzo 2018, ore 17.30-19.30: Silvana Sola racconta Leo Lionni
lunedì 16 aprile 2018, ore 17.30-19.30: Nadia Terranova racconta Gianni Rodari
lunedì 7 maggio 2018, ore 17.30-19.30: Ilaria Gradassi racconta Bruno Munari

Costo per ogni incontro: 25 € o un acquisto di 75 € di libri
Abbonamento a tutti gli incontri: 100 € o un acquisto di 375 € di libri

Lunedì 22 gennaio 2018, ore 17.30-19.30: Grazia Gotti racconta Francesco Tullio Altan
Francesco Tullio Altan ha esercitato una critica sociale attraverso le storie a fumetti e le vignette. Cartoonist abituato ai gusti aspri dell'aceto per parlare degli adulti agli adulti, si è sempre rivolto con dolcezza, tenerezza e senso del gioco ai più piccoli. Mai zuccheroso, sempre sorprendente, fantasioso, surreale, dai primi libri di Kika, passando per Kamillo Kromo, per arrivare a Pimpa, amatissima dai bambini, sia su carta che in disegno animato.
Grazia Gotti laureata in pedagogia è cofondatrice della libreria Giannino Stoppani di Bologna, dell’omonima cooperativa culturale e dell’Accademia Drosselmeier. Ha scritto A scuola con i libri. Avventure di una maestra libraia, Rizzoli, Ne ho vedute tante da raccontar. Crescere con i libri, Giunti, 21 donne all’assemblea, Bompiani.

Lunedì 19 febbraio 2018, ore 17.30-19.30: Elena Giacomin racconta Astrid Lindgren
Astrid Lindgren possedeva le qualità più importanti per essere una scrittrice per ragazzi: un cuore simile a quello dei bambini, l’anima del poeta, un senso meraviglioso dell’umorismo, una fantasia illimitata. Scrittrice rivoluzionaria, animata da un grande impegno civile, ha impresso un segno indelebile nella storia della letteratura ed ha affascinato generazioni di bambini e bambine con i suoi personaggi. Emil, Rasmus, Kalle Blomkvist, Ronja, la piccola Lotta e la più celebre di tutte, Pippi Calzelunghe, eroina della letteratura, icona femminile, un classico a cui continuiamo a tornare.
Elena Giacomin si occupa dal 2006 di progetti interculturali e di educazione alla cittadinanza rivolti a bambini e ragazzi, in collaborazione con associazioni, scuole ed enti pubblici. Nel 2013, assieme ad Anna Giacomin e Barbara Gigli, ha aperto ad Arezzo la libreria specializzata per bambini e ragazzi La Casa sull’albero, di cui coordina i progetti formativi e di educazione alla lettura.

Lunedì 19 marzo 2018, ore 17.30-19.30: Silvana Sola racconta Leo Lionni
Leo Lionni ha attraversato il mondo della grafica, della comunicazione visiva, della pittura, della scultura, dell'illustrazione, della fotografia, facendo dell'arte mestiere.
Si è avvicinato al mondo dell'editoria per ragazzi quasi per caso e il suo libro, Piccolo Blu e Piccolo Giallo, un raro esempio in cui l'astrattismo diventa narrazione, è pietra miliare nella storia dell'illustrazione mondiale. Seguono albi illustrati popolati di topi, rane, pesci, libri che esaltano la differenza e raccontano l'amicizia, la solidarietà, il rispetto, la condivisione.
Silvana Sola è laureata in pedagogia, cofondatrice della libreria Giannino Stoppani di Bologna, dell’omonima cooperativa culturale e dell’Accademia Drosselmeier. E’ formatrice in percorsi pedagogici rivolti agli insegnanti, docente in Storia dell'Illustrazione all'ISIA di Urbino e presidente di Ibby Italia.

Lunedì 16 aprile 2018, ore 17.30-19.30: Nadia Terranova racconta Gianni Rodari
Gianni Rodari è nato nel 1920 a Omegna, in Piemonte. È stato un bambino timido e schivo, uno studente curioso e vorace, un giornalista e un militante, un pedagogista irregolare; ha lavorato come maestro, come direttore di testate, come cronista, come responsabile di pagine culturali. Dalle Filastrocche in cielo e in terra alle Favole al telefono, dalla Torta in cielo alla Freccia azzurra, ha pubblicato racconti, romanzi e poesie fra i più importanti del novecento e nel 1970 ha vinto il premio Andersen per la sua opera. Ha scritto per i bambini e ha scritto insieme ai bambini, lasciandoci con La grammatica della fantasia e Gli esercizi di fantasia indispensabili strumenti per il lavoro creativo e l’arte di inventare storie.
Nadia Terranova, scrittrice, ha pubblicato diversi libri per ragazzi tra cui Bruno il bambino che imparò a volare, Orecchio acerbo, Le nuvole per terra, Einaudi Ragazzi, Casca il mondo Mondadori. Nel 2015 ha pubblicato il romanzo per adulti Gli anni al contrario, Einaudi, con cui ha vinto diversi premi. I suoi libri sono tradotti in Francia, Spagna, Messico, Polonia e Lituania.

Lunedì 7 maggio 2018, ore 17.30-19.30: Ilaria Gradassi racconta Bruno Munari
Artista, designer, grafico, inventore, scrittore, pedagogista e poeta delle piccole cose. Difficile ingabbiare Bruno Munari in una definizione. Non lo avrebbe voluto neanche lui, che nella sua ironica autobiografia scrisse infatti che ognuno conosce un Munari diverso. Il suo lavoro e la sua intera vita, però, hanno avuto delle costanti: la curiosità, la ricerca e la sperimentazione, gli ingredienti che l'eclettico Bruno ha utilizzato soprattutto per i bambini e con i bambini.
A loro, ai più piccoli, ha lasciato libri, giochi e soprattutto la sua idea di quotidianità come laboratorio permanente e luogo della scoperta e della crescita.
Ilaria Gradassi, alias Chiù, è laureata in lettere moderne e ha iniziato a disegnare da autodidatta. Crea libri fatti a mano e ha realizzato copertine e illustrazioni per alcuni editori (Fuorionda, Junior, Marsilio). Progetta e cura percorsi didattici e atelier creativi per bambini e ragazzi.

Per info e iscrizioni:
Libreria La Casa sull'Albero
Via San Francesco, 15
52100 Arezzo
Tel. 0575/27186
www.librerialacasasullalbero.com
info@librerialacasasullalbero.com
facebook: La Casa sull’Albero Arezzo
instagram: lacasasullalbero_arezzo
twitter: @casasullalber
Torna ai contenuti | Torna al menu