Una selezione sentimentale

da | Nov 5, 2020

Non pensavamo che creare un negozio on line sarebbe stata un’esperienza così complessa e non ci riferiamo solamente agli adempimenti burocratici a cui siamo state chiamate a rispondere, parliamo soprattutto della messa a fuoco ed elaborazione della filosofia del progetto che abbiamo deciso di mettere in rete. E’ un po’ come se ci fossimo trovate ad aprire la libreria una seconda volta in uno spazio che, anche se virtuale, necessita di riflessioni che riguardano i contenuti e la forma estetica che accompagna la comunicazione del nostro lavoro.

Tra le tante questioni che abbiamo messo in campo in questi mesi, la scelta del catalogo del nostro negozio on-line è stata tra le più complicate, ma a dire il vero anche tra le più stimolanti. E a forza di discussioni e ripensamenti siamo giunte a quella che potremmo definire una selezione sentimentale, frutto del nostro approccio alla letteratura per ragazzi e della nostra personalità di libraie e lettrici.

I 111 libri che inaugurano la nostra libreria in rete sono stati selezionati con la stessa cura e dedizione che contraddistinguono il lavoro all’interno della libreria fisica, sono i libri che in quest’ultimo anno di lavoro abbiamo apprezzato, sono titoli al centro dei nostri percorsi didattici rivolti alle scuole, sono libri, infine, che dichiarano la nostra identità e le nostre relazioni con il mondo.

All’interno della selezione abbiamo dato spazio a tutte le età, dai board book destinati ai toddler fino ai libri per i giovani adulti.

Per cominciare, una proposta accurata e ragionata dei più bei libri destinati alla prima infanzia, cartonati d’autore che dichiarano l’importanza del leggere prima di leggere e del principiare bene il percorso di crescita dei giovani lettori.

Ampio spazio abbiamo riservato agli illustrati, indefinibili per età, e che rappresentano appunto quel territorio in cui il linguaggio della parola scritta incontra quello delle immagini per dar vita ad una forma espressiva verbo-visuale che è lo spazio privilegiato dell’incontro tra grandi e piccoli.

Poi c’è la narrativa che, non abbandonando il linguaggio dell’illustrazione, i bambini iniziano a frequentare nel momento del delicato passaggio dalla scuola dell’infanzia a quella primaria.

Il filo rosso che caratterizza la nostra libreria on line è che quelli che metterete nel carrello sono titoli che abbiamo letto con passione ed entusiasmo, che siano prime letture, romanzi young adult, i fumetti su cui si sta specializzando la nostra Associazione delle Librerie Indipendenti per ragazzi o i libri non fiction, recentemente analizzati nel saggio La biblioteca dei saperi firmato da Grazia Gotti.

All’interno di queste grandi categorie vi accorgerete che abbiamo tenuto conto di tanti nodi poetici che sostanziano e raccontano il nostro progetto. Troverete quindi una selezione che accompagna il centenario rodariano, i libri che raccontano il cinema, categoria speciale del Bologna Ragazzi Award 2020, i libri senza parole su cui tanto abbiamo lavorato e scritto, i titoli che abbiamo presentato ed approfondito nell’ambito di #lettoriselvaggi, la rubrica che curiamo per Arezzo Notizie o che abbiamo recensito sulle pagine di “Tuttolibri”, l’inserto culturale de La Stampa.

E poi i titoli selezionati con i colleghi dell’associazione ALIR nell’ambito del premio Orbil, ma anche i libri proposti da Ibby Italia per i White Ravens 2020, il catalogo della curato dalla Jugendbibliothek di Monaco.

Insomma abbiamo scelto i libri uno ad uno, lasciandoci guidare da criteri per noi molto importanti: la loro qualità letteraria ed artistica assieme ad uno stile ed un approccio innovativo che sia in grado di creare nuovi stimoli e connessioni.

E così faremo anche con gli altri libri che selezioneremo in futuro per ricreare in questo spazio virtuale lo stesso clima che caratterizza la libreria in via San Francesco, un luogo in cui si ricevono consigli e si costruiscono percorsi di lettura significativi rivolti ai più piccoli.

×

Powered by WhatsApp Chat

×