Giuditta e l’orecchio del diavolo

Francesco D’Adamo, Chiara di Biagio
Giunti, 2022

1944 durante l’occupazione tedesca due fratelli vivono in un paesino di montagna assieme alla mamma. Il papà Oreste, detto Sandokan, manca da un anno, è andato a combattere con i partigiani sulle montagne. Un giorno a casa  arriva Caterina, una bambina non vedente ebrea scampata alla deportazione. Francesco D’Adamo con la consueta sensibilità ci racconta un frangente importante della Storia Italiana, quello della lotta partigiana per la liberazione del nostro paese dal nazifascismo.

Leggi la nostra recensione su #Lettoriselvaggi a questo LINK

16,00

Disponibile (ordinabile)

×