Meno male che il tempo era bello

Florence Thinard, Veronica Truttero
Camelozampa, 2018

Il 12 febbraio la biblioteca Jaques Prévert, un enorme cubo di cemento, dopo un violento nubifragio, prende il largo e si ritrova in mezzo all’oceano. All’interno il direttore, la bibliotecaria, la signora delle pulizie e una classe che stava visitando la biblioteca. I personaggi dovranno trovare il modo per sopravvivere e in questo senso, i libri si riveleranno fondamentali. Una storia originale e divertente, un libro che parla di libri e dell’amore per la lettura.

13,90

Disponibile su ordinazione

×

Powered by WhatsApp Chat

×