Millenovecentoottantaquattro

George Orwell
Bompiani, 2021

Il futuro è dominato dal Grande Fratello che controlla la vita di tutti gli uomini in una società in cui non esiste alcuna libertà individuale. Un classico, pubblicato per la prima volta nel 1949, capace di parlare dell’essere umano di ieri e di oggi, della sua tendenza all’essere controllato e al controllare, del suo rapporto con la violenza, con le dittature e la tecnologia.

13,00

Disponibile (ordinabile)

×